Press "Enter" to skip to content

Il ruolo di Apt Telecom nella sicurezza dei cavi sottomarini dell’Indo – Pacifico

La società  APTelecom sta giocando un ruolo sempre più importante nel contesto della proiezione di potenza americana nel contesto dei cavi sottomarini e nel contenimento di quella cinese. Vediamo in che termini. 

In primo luogo è ampiamente acclarato che questa società è divenuta un appaltatore determinante nel contesto dell’iniziativa nota come Pacific Connect  promossa da Google insieme alle società australiana Telstra . 

In secondo luogo, tramite i finanziamenti dell’Usaid americana , dovrà fare una valutazione di fattibilità per un nuovo cavo che dovrebbe collegare l’isola di Guam alle Samoa americane. Questa multinazionale americana opera in 20 paesi e ha collaborato con il principale azionista di Huawei Marine  networks e cioè Heng Tong . Aldilà  di questa collaborazione l’azienda americana costituisce un punto di riferimento fondamentale della strategia degli Stati Uniti dell’Indo – Pacifico come dimostra il fatto che quest’azienda ha non solo stretti legami con il Dipartimento di Stato ma anche con il fondo di investimento americano KKR . Infatti ,da questo punto di vista ,l’azienda americana ha avuto modo di sottolineare in Micronesia-dietro indicazione degli Stati Uniti-i rischi connessi ai cavi sottomarini . La stessa preoccupazione legata alla sicurezza dei cavi sottomarini  riguarda come dicevamo poc’anzi  l’isola di Guam che, nelle intenzioni degli Stati Uniti, mira a svolgere un ruolo chiave nel contesto della connettività  dell’Indo – Pacifico.

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Mission News Theme by Compete Themes.